Search

Elisabetta: Fondatrice e Project Leader di 'Rete Rosa'

Un paio d’anni fa, a seguito di un evento di networking italiano a San Francisco, chiaccheravo con un’amica e collega, con un bicchiere di prosecco in mano per sciogliere le consuete esitazioni. “Il solito panel di tutti uomini” abbiamo commentato. “Ovvio, non riescono mai a trovare una professionista senior da inserire nel panel”. È come se fossimo invisibili, come se nessuno al momento giusto si ricordasse i nomi delle esperte nei vari settori. Le poche volte che siamo state contattate per partecipare ad un panel, abbiamo proseguito, si è quasi sempre trattato di argomenti che appena conoscevamo, mentre altre professioniste più competenti di noi sono rimaste anonime.


Due anni fa, come se fosse vent’anni fa, o due secoli fa. Ci siamo guardate negli occhi, e si è accesa una lampadina. È nata cosi l’idea di una rete tutta al femminile, per supportarci e per farci conoscere. Dicono che l’esperienza personale sia sempre la motivazione migliore …


Dopo un paio di anni di incubazione, finalmente Rete Rosa è una realtà. Che cosa si propone?

Innanzitutto, si propone di creare un forum dove poter condividere le nostre esperienze e discutere di argomenti legati al tema “Leadership al femminile tra Italia e USA”. Credo fortemente che tutte le partecipanti abbiano molto da imparare condividendo le proprie storie lavorative, sia con gli altri membri di Rete Rosa, sia forse anche con l’Italia.


Oltre a momenti di networking informale, ad ogni incontro intendiamo organizzare delle discussioni mirate. Cercheremo di identificare anche altri argomenti di interesse generale coinvolgendo tutte voi e invitando delle esperte esterne al gruppo. Anche se il filo conduttore di questi incontri sarà il tema “Leadership al femminile tra Italia e Stati Uniti”, prevediamo di affrontare anche altri argomenti affini, per esempio Negotiations Skills specificamente mirate per donne, Finding Your Voice, ecc.

In secondo luogo, Rete Rosa si propone di fornire visibilità alle professioniste italiane. Nonostante tutte le organizzazioni italiane già esistenti nella Bay Area siano ovviamente aperte a chiunque, senza distinzioni di sesso, e abbiano altresì fatto espliciti sforzi per reclutare un maggior numero di membri di sesso femminile, in realtà sono popolate principalmente da uomini. Il risultato è che molto spesso, troppo spesso, i panel durante eventi professionali nella Bay Area sono dominati da esperti di sesso maschile.


Sulla scia dell’esperienza di network americani puramente femminili di grande successo - quali ellevatenetwork , the expatwoman, American Business Women Association, the Guild – la nostra speranza è che Rete Rosa favorisca l’integrazione e il riconoscimento delle professioniste italiane. Se avrà successo, questa esperienza potrà facilmente essere estesa anche ad altre zone della circoscrizione consolare, e oltre – let’s go digital!

Infine, nei miei sogni più ambiziosi, Rete Rosa intende avviare un progetto che “fotografa” e documenta la realtà professionale femminile nella Bay Area, allo scopo di comprendere la distribuzione settoriale della presenza femminile italiana, la presenza in posizioni manageriali, nonché le difficoltà e i vantaggi relativi all’essere manager italiana negli USA.


Pur non essendo un vero e proprio censimento di carattere scientifico, l’auspicio quindi è la redazione di un pamphlet riassuntivo delle tematiche emerse dopo il primo anno di incontri.

Inutile negare che le ambizioni sono molte, mentre le energie a disposizione non sono mai sufficienti. Come se non bastasse, al momento del lancio di una rete networking, risulta impossibile incontrarsi di persona! Soluzione: i primi incontri saranno virtuali.

Le professioniste italiane hanno già atteso a lungo prima di incontrarsi in un forum dedicato esclusivamente a loro. Non intendiamo attendere oltre. Now is the time!

Ringrazio il Console Generale Lorenzo Ortona per aver creduto nel progetto e il Ministero degli Affari Esteri per aver concesso un grant iniziale.

A presto!

80 views

CONTACT US :

reterosanetwork@gmail.com

©2020 by RETE ROSA